REMAKE pronto al via: Domenica 08 anche il Presidente dell’INPS

Si scaldano i motori per la seconda edizione del Festival delle Arti e dei Mestieri nell’era digitale: tanti ospiti di spicco: il Presidente dell’INPS Tridico, gli street artist PAO, ESPI e Guerrilla, Rancore, LERCIO, Lo Zoo di 105, imprenditori ed esperti di livello nazionale.

Più di 100 tra espositori e sportelli per la mostra mercato dedicata ad artigiani, hobbisti e creativi, produttori agroalimentari e il padiglione dei servizi alle imprese.

Scuole, associazioni, società sportive, commercianti in campo, per un weekend pieno di iniziative. Un’app dedicata, per seguire tutti gli eventi.

 

Sempre più vicino l’appuntamento con REMAKE, il Festival dedicato alla CREATIVITA’ e alla fusione tra ARTE e LAVORO organizzato dal Comune di Fabriano e che si svolgerà dal 05 all’08 settembre.

A chiudere il Festival, un incontro con il Professore Pasquale Tridico: il Presidente dell’INPS animerà l’evento “A misura d’uomo”, una riflessione sulle nuove frontiere del welfare e dell’innovazione sociale che si svolgerà domenica 08 settembre alle 21.30, al Cinema Montini.

Punto d’arrivo di una settimana assolutamente ricca di iniziative, rivolte sia a imprese e creativi, sia ai giovani e alle famiglie.

 

  • Mostre mercato e laboratori per famiglie 

Tutte le quattro giornate di REMAKE saranno animate da aree espositive: il Palazzo del Podestà, il Loggiato San Francesco, l’Oratorio della Carità e il Foyer del Teatro Gentile.

Il 05 e il 06 settembre, il Palazzo del Podestà ospiterà il Padiglione “Remake your business”: saranno una ventina gli sportelli dedicati alle imprese, con consulenti per l’innovazione dei Digital Innovation Hub delle associazioni di categoria, della Camera di Commercio delle Marche e della Fondazione Cluster Marche, del Competence Center Artes 4.0 (una struttura di ricerca avanzata a cui partecipano l’UNIVPM e più di 100 altri soggetti), Meccano, Invitalia e tanti altri soggetti. 

Obiettivo, mettere a disposizione delle imprese del territorio opportunità e strumenti per fare “il salto di qualità”, per innovazione e capacità competitiva.

Il 07 e l’08 settembre, protagonisti i produttori del territorio:  più di 80 gli espositori coinvolti nelle tre aree, che avranno un forte taglio esperienziale, con la possibilità di svolgere dimostrazioni.

I produttori dell’agroalimentare a km 0 animeranno infine il Mercato Coperto, mentre nel Palazzo del Podestà arriveranno hobbisti e creativi. Gli artigiani saranno al centro di un’area espositiva che dal Loggiato San Francesco arriverà fino all’Oratorio della Carità.

Al Foyer del Teatro Gentile tornerà la mostra “Exercise Books”, promossa dalla CNA durante l’Annual Conference UNESCO, mentre la Biblioteca multimediale ospiterà la mostra M.O.D.A. di Antonella Marcaccini dove sarà possibile trovare abiti d’epoca, borse, bijoux ed accessori particolari e misteriosi completamente  realizzate a mano, con materiali e tecniche non più disponibili e realizzabili.

Anche la Piazza del Comune si animerà con un’agorà, uno spazio allestito che ospiterà per tutto il festival eventi e dibattiti.

Sempre aperta la mostra di Confindustria “Fabriano Industry Elements”, dedicata alla tradizione imprenditoriale fabrianese, mentre in occasione di Remake anche i musei cittadini e la Pinacoteca svolgeranno aperture speciali.

Anche il commercio sarà protagonista, il sabato pomeriggio, con il ritorno del Prezzo Pazzo allo Sbaracco e l’Orange Night, aperture fino alle 24.00 lungo Corso della Repubblica e Via Cialdini.

Tantissimi anche gli appuntamenti pensati per le famiglie, grazie alla collaborazione delle associazioni e degli istituti comprensivi di Fabriano.

Si inizierà il 05 settembre, con laboratori di orientamento promossi dalle scuole superiori per gli alunni delle medie, per proseguire il 06 settembre con degli appuntamenti di orientamento al lavoro, tenuti da esperti e professionisti e rivolti ai ragazzi dai 15 ai 20 anni.

Durante tutti i quattro giorni di REMAKE, le associazioni del territorio animeranno 14 laboratori, tra la Biblioteca e la Piazza del Comune: 14 laboratori tra carta, riciclo creativo, scrap booking, educazione alimentare, giochi di ruolo e da tavolo, musica per bambini e ragazzi.

Domenica 08, protagonista lo sport: dalle 11.00, in Piazza Garibaldi, le associazioni sportive coinvolgeranno ragazze e ragazzi in tornei e dimostrazioni, e dalle 15.00 sarà a disposizione anche un circuito bike.

 

  • Un evento giovane

Linguaggi, lavori ed esperienze del mondo giovanile accompagneranno i 4 giorni del festival: forte l’enfasi sul digitale, grazie ai workshop di sabato pomeriggio e al dibattito che vedranno insieme Gianluca Bernardi (esperto di Instagram e influencer), RichardHTT(youtuber e illustratore per Disney e Turner), il team di TEELENT (piattaforma digitale per la promozione di artisti) e Paolo Roganti, esperto di digital skills.

Si parlerà di come vivere e lavorare al tempo dei social network, passando dal social media marketing alle dipendenze digitali, dal branding di sé stessi.

Appuntamenti che proseguiranno anche domenica, con workshop su cinema e produzioni multimediali e sul marketing per artisti, grazie a Marco Galli e allo youtuber e illustratore Felipe Echeverri, in arte ElectricPeo.

La street art sarà grande protagonista di Remake, con la partecipazione degli artisti PAO, ESPI e Guerrilla SPAM.

I tre, famosi a livello internazionale, hanno trasformato le strade di Milano in un museo a cielo aperto, collaborando con numerosi altri artisti e con la startup BEPART per renderlo interattivo con la realtà aumentata: nei giorni di REMAKE, Pao, Espi e Guerrilla svolgeranno workshop per ragazze e ragazzi, laboratori di inclusione sociale e performance live, mentre BEPART insegnerà come creare un’opera d’arte in realtà aumentata.

Spazio anche alla musica: il concerto gratuito in Piazza Garibaldi del rapper Rancore sarà l’evento clou di sabato 07 settembre. Rancore sarà introdotto dal trapper JEEZUS, e la serata si chiuderà con un dj set curato da AERA a cui parteciperanno Fabio Alisei e DJ Comollo dello Zoo di 105. Anche le serate di venerdì e domenica saranno all’insegna della musica, con apericene ai Giardini del Poio a base di musica anni ‘70-’80-’90 e techno, sempre a cura dell’AERA.

 

  • Città Creative UNESCO e b2b

I quattro giorni proseguiranno le riflessioni sulla creatività lanciate con l’Annual Conference UNESCO: tutti i giorni alle 19.00, in Piazza del Comune, le Città Creative italiane saranno protagoniste di 4 incontri dedicati ad approfondire la promozione del territorio e lo sviluppo a traino culturale.

Giovedì 05, primo appuntamento dedicato all’enogastronomia, con la Città Creativa di Alba, la Fondazione Carifac e Faber spa, e un cooking show  con degustazione gratuita animato dagli chef Serena D’Alesio, Paolo Paciaroni, Enrico Mazzaroni .

Venerdì 06, sarà la volta di Bologna, con il progetto IncrediBOL: strumenti e strategie per aiutare creativi e artisti a diventare imprenditori. Parteciperà anche 360° storytelling, startup marchigiana protagonista nella realtà virtuale e che animerà i giorni di REMAKE con una video-esperienza dedicata alla fabbricazione della carta.

Sabato 07, l’esperienza di Milano come amministrazione digitale, e quella della Regione Marche nella costruzione di community online, si confronteranno con le fake news di LERCIO: come essere cittadini consapevoli ai tempi dei social?

Domenica 08, le Città di Pesaro e Fabriano, i Giovani per l’UNESCO e la startup Sineglossa discuteranno di sviluppo e riqualificazione urbana a traino culturale.

Grande attenzione anche al lato business e tecnologie: giovedì 05, nel pomeriggio la Camera di Commercio delle Marche parlerà di robotica e competenze 4.0, mentre alle 21.30 si confronteranno sul tema della sharing economy l’esperto di innovazione Bertrand Niessen e il Presidente della Commissione Industria del Senato, Pietro Girotto.

Venerdì, grandi esperienze imprenditoriali (Fileni Alimentare, Gruppo Filippetti, Sigma Spa, Nuova Simonelli, Vetrya Spa, Brunello Cucinelli Spa) si confronteranno al Cinema Montini sul tema dell’innovazione 4.0, che sarà poi ripreso con workshop gratuiti al Complesso di San Benedetto, promossi dalle associazioni di categoria sulle diverse tecnologie: tra i relatori, Gian Luca Comandini, tra i massimi esperti italiani sulla blockchain.

Nel pomeriggio, sempre al complesso di San Benedetto, un b2b metterà allo stesso tavolo una 70ina tra startup e aziende consolidate, per creare nuove sinergie, mentre in Biblioteca il Brand Festival curerà due workshop sul branding e il networking pensati per artigiani e artisti, in collaborazione con case discografiche e cinematografiche.

 

 

  • Una app per vivere il festival

Un’app per Android  e IOS permetterà ai visitatori di vivere l’esperienza del festival, salvando gli eventi di loro interesse, consultando il programma e ricevendo indicazioni per raggiungere i plessi e gli appuntamenti.

L’app si attiverà inquadrando la mappa dell’evento, disponibile nella segnaletica e sulle guide di Remake, distribuite nei tre infopoint dedicati.

Il programma completo di REMAKE è disponibile su www.remakefestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *