Brevetti+ e Trasferimento Tecnologico, bandi nazionali per l’innovazione

BANDI BREVETTI+ E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato cinque Bandi che permetteranno alle imprese di valorizzare brevetti, marchi, disegni e ad Università ed enti di ricerca di promuovere il trasferimento tecnologico delle attività di ricerca e sviluppo: le risorse finanziarie disponibili ammontano, complessivamente, a circa 50 milioni di euro.

I tre bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ si rivolgono alle MPMI, con procedura a sportello, fino all’esaurimento delle risorse.

A partire dal 30 gennaio 2020, sarà operativo il bando Brevetti+ (21,8 milioni di euro): sarà possibile ottenere incentivi per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. Il Bando sarà gestito da Invitalia.

Dal 27 febbraio 2020, partiranno invece le domande per il bando Disegni+ (13 milioni di euro), gestito da Unioncamere e che promuove l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione di disegni e modelli singoli o multipli. Sempre a cura di Unioncamere il bando Marchi+, che partirà il 30 Marzo 2020 con 3,5 milioni di euro che incentiveranno la registrazione di marchi europei e marchi internazionali.

Saranno inoltre disponibili risorse anche sul trasferimento tecnologico, a disposizione di Università ed enti pubblici di ricerca.

Dal 16 dicembre 2019 al 14 febbraio 2020, gli Uffici di Trasferimento Tecnologico potranno avvalersi di un bando da 7 milioni di euro, gestiti direttamente dalla Direzione Generale dell’UIBM del MiSE, per progetto di potenziamento, mentre dal 13 gennaio 2020 al 27 febbraio 2020 si potrà richiedere un contributo per progetti Proof of Concept (PoC) destinati alla valorizzazione dei brevetti, con un bando da 5,3 milioni di euro, gestiti da Invitalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *