Young Adults – Lettura, teatro, cinema, gaming in biblioteca

Un festival dedicato ai ragazzi dai 14 ai 15 anni (conosciuti come giovani adulti), che vuole promuovere la lettura attraverso l’incontro di diverse forme espressive: romanzi illustrati, teatro, cinema, fumetto, giochi di ruolo e letteratura fantasy. Dodici appuntamenti che si dividono tra la Biblioteca Multimediale Fabriano “R. Sassi” e la Biblioteca L. Bigiaretti Matelica.

Tre le fasi, ognuna dedicata a uno specifico aspetto dell’immaginario letterario

[Biblioteca Fabriano – dall’11 al 31 gennaio 2020]

Associazioni teatrali del territorio si cimentano in letture espressive di romanzi illustrati, proiettando i giovani lettori in mondi fantastici come quelli di “Mery e il mostro” di Lita Judge, “Thornhill” di Pam Smy, “La straordinaria invenzione di Hugo Cabret” di Brian Selznick e del graphic novel autobiografico “Persepolis” di Marjane Satrapi. A seguire “dal romanzo illustrato al film”: commento e proiezione di estratti significativi di opere cinematografiche correlate alla lettura.

[Biblioteca Fabriano – dal 15 febbraio al 28 marzo 2020]

Questa fase prevede il coinvolgimento degli utenti in attività di gioco di ruolo e da tavolo, ispirate alla letteratura di genere, con proposte che permettano ai ragazzi di immedesimarsi nelle storie e nei personaggi. L’obiettivo è di contestualizzare le relazioni e l’evoluzione dei diversi generi e autori, selezionando graphic novels e romanzi di Alan Moore e Stephen King ispirati ai temi lovecraftiani, o la letteratura urban fantasy nelle opere di Neil Gaiman.

[Biblioteca Matelica – dal 4 aprile al 16 maggio 2020]

La Biblioteca “Libero Bigiaretti” partecipa con attività legate al genere letterario fantasy per i giovani adulti dai 13 ai 16 anni. Saranno presentati titoli significativi del panorama letterario di genere: Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien, il Ciclo di Cthulhu dell’americano H. P. Lovecraft, per finire con la presentazione del libro-game, opera narrativa in cui il lettore interagisce scegliendo possibili alternative che modificano lo sviluppo della storia.

L’iniziativa è realizzata con il contributo della Legge Regionale N. 4 del 2010 e sono tantissimi gli enti e le associazioni territoriali coinvolti: Regione Marche, Urp Comune Di Fabriano, Comune di Matelica, Le pagine cooperativa sociale a r.l., A.C. Lokendil, Papaveri e Papere – #fabrianofareteatro, Associazione Culturale Talìa, AttoUnico, Ruvidoteatro, Teatro del Bagatto – Percorsi Creativi. Oltre alle due biblioteche di Fabriano e Matelica.

PROGRAMMA COMPLETO
www.bibliotecafabriano.it
INGRESSO LIBERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *