Innovare contro il Coronavirus: bandi AgID, ARTES e Invitalia per diagnostica e produzione medica

L’Italia sta lottando contro il Coronavirus, e anche il sistema dell’innovazione e della produzione può fare la sua parte.

Di seguito, vi segnaliamo alcune opportunità di finanziamento per progetti di diagnostica, innovazione tecnologica e produzione finalizzati ad aumentare la capacità di risposta del nostro Paese di rispondere all’epidemia.

A) Innova per l’Italia: un invito ad aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possono fornire un contributo nell’ambito dei dispositivi per la prevenzione, la diagnostica e il monitoraggio per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Coronavirus (SARS-CoV-2) sull’intero territorio nazionale: https://innovaperlitalia.agid.gov.it/home/.

B) Bando di Invitalia: l’agenzia, che sotto la guida del Commissario Domenico Arcuri sta coordinando la risposta logistica all’epidemia, mette a disposizione fino a 800mila euro (nella forma di mutuo a tasso zero pari al 75% della spesa ma trasformabile in contributo a fondo perduto) per le imprese che proporranno progetti per la produzione e fornitura di dispositivi medici.

La valutazione dei progetti si svolge in 5 giorni, con anticipo fino al 60% della sovvenzione, contributo utilizzabile per investimenti e capitale circolante.

Domande a sportello, aperte dal 26/03/2020 – https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/emergenza-coronavirus/incentivi-curaitalia

C) Bando di ARTES 4.0:

Il Competence Center ARTES 4.0 (struttura di alta ricerca coordinata dall’Università Sant’Anna di Pisa e di cui è partner anche l’Università Politecnica delle Marche) collabora alla diffusione del Bando Straordinario Covid-19 del Ministero dello Sviluppo Economico, che finanzia progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che sfruttino le tecnologie 4.0 con l’obiettivo di contenere gli effetti sociali ed economici a breve e lungo termine su tutti i settori sia pubblici che produttivi del Coronavirus e in generale per la lotta alle malattie infettive.

Grazie ad ARTES 4.0 la tua impresa potrà essere selezionata per l’attuazione dei progetti, e ricevere un contributo nella misura massima del 50% dei costi/spese sostenuti fino all’importo massimo di 100.000 €.

Per informazioni, e per ricevere la modulistica del bando: https://lp.artes4.it/bando-covid-19

Altre informazioni e iniziative per collaborare all’emergenza Coronavirus sono segnalate dalla Camera di Commercio delle Marche,  in una sezione speciale del suo sito:  http://www.an.camcom.gov.it/strumenti-lemergenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *