03 settembre 2020: B2B di Remake al Loggiato San Francesco

Big, Green, 4.0: a Remake, giovedì 03 settembre arrivano i b2b per le startup

Una giornata per mettere in contatto le imprese con i talenti e le opportunità che servono per crescere.

Si avvicina il momento della terza edizione e Remake, il festival delle arti e dei mestieri nell’era digitale, presenta il suo primo appuntamento: anche per questa edizione tornerà il B2B tra startup e grandi imprese, quest’anno in una veste rinnovata. E la novità è sia il cambio di data (da venerdì a giovedì), sia il ritorno alla formula in presenza: giovedì 03 settembre, Fabriano tornerà ad ospitare aziende grandi e piccole, che potranno incontrarsi di persona per mettere in comune soluzioni e opportunità.

La giornata prescelta è quella del giovedì, dedicata al tema delle competenze: l’obiettivo è proprio mettere in rete le imprese del territorio, grandi e piccole, e consentirgli di trovare partner con cui sviluppare progetti per le quali, da sole, le aziende non avrebbero la struttura o risorse sufficienti per partire.

Organizzati in collaborazione con MECCANO e con FHUB, lo spazio di coworking cittadino, nelle precedenti edizioni, i B2B sono stati uno dei momenti più partecipati di Remake: all’edizione 2019, si iscrissero all’appuntamento oltre 30 startup e oltre 60 grandi aziende.

I B2B torneranno a Remake con una formula in presenza, ospitati all’aperto nel Loggiato di San Francesco: in questa edizione, le startup potranno confrontarsi come da tradizione con grandi imprese del territorio, ma anche con grandi realtà nazionali.

Saranno invitati a partecipare gli enti del Network 4.0 ( Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio, Digital Innovation Hub delle associazioni di categoria, Competence Center, centri di ricerca e trasferimento tecnologico), per aiutare le imprese del territorio sui temi della trasformazione digitale e dell’economia circolare, il nuovo modello economico al centro della transizione verde e che opera sul recupero degli scarti e il loro riutilizzo nel ciclo produttivo.

E al B2B parteciperanno anche alcune aziende leader a livello nazionale e internazionale proprio sui temi della trasformazione digitale: tra gli ospiti, A2A, colosso del settore energetico; Clementoni, l’azienda marchigiana leader del gioco educativo; VM Ware, controllata della Dell Systems; la startup Quantum Leap; STMicroelectronics, multinazionale elettronica italo-francese; Leonardo, la partecipata pubblica erede di Finmeccanica.

Imprese di assoluto interesse per costruire partnership, e che al termine del b2b si confronteranno in un dibattito, dal titolo “Smart, Green, Tech: le imprese del futuro“, moderato da Letizia Urbani, MECCANO.

Una grande opportunità per le startup e le imprese del territorio, che durante il B2B potranno confrontarsi con colossi industriali di questa portata, e poi discutere con loro di strategie di crescita tecnologiche e digitali.

Solo la prima sorpresa di un Festival che, unendo appuntamento in presenza e digitali, continua a crescere!

Iscriviti ora ai B2B di Remake 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *