6 Settembre – City Network: costruisci la tua idea di impresa creativa

  • Venerdì 06 Settembre 2019 - Network 4.0
  • Ore 19.00-20.30
  • Agorà Piazza del Comune
  • Ingresso libero

2° Aperi-City Network: interviene Silvia Porretta, Comune di Bologna, con il progetto Incredibol e 360° Storytelling, come testimonianza di startup creativa.

Silvia Porretta spiegherà ai partecipanti all’apericity come trasformare un’idea artistica o creativa in un’idea di impresa vera e propria, grazie alle metodologie messe in campo dal progetto IncrediBOL.

  • Incredibol!– l’INnovazione CREativa DI BOLogna è un progetto nato nel 2010 per sostenere la crescita del settore culturale e creativo in Emilia-Romagna. Coordinato dal Comune di Bologna e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna in partenariato con soggetti pubblici e privati, Incredibol! agisce attraverso bandi periodici a supporto dello sviluppo delle startup del settore culturale e creativo, dell’internazionalizzazione delle imprese creative regionali e anche grazie all’assegnazione di spazi e immobili di proprietà del Comune di Bologna in comodato gratuito a realtà culturali e professionisti della creatività.

 

  • Silvia Porretta, esperta in Imprese Culturali e Creative (ICC), si è specializzata in questo settore grazie all’esperienza lavorativa, applicando le conoscenze acquisite in ambito formativo.

La laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo e il successivo master in Marketing, Comunicazione e Relazioni Pubbliche, infatti, l’hanno portata a gestire per 9 anni l’Ufficio Promozione della Cineteca di Bologna e oggi ad essere referente di INCREDIBOL! – l’INnovazione CREativa DI BOLogna (Comune di Bologna).
 
Si occupa principalmente di sostenere le giovani Imprese Culturali e Creative dell’Emilia-Romagna. Partecipa attivamente a progetti internazionali per l’utilizzo alternativo di risorse pubbliche a favore dei professionisti della creatività e di sperimentare format per incentivare le cosiddette ‘creative spillover’.
 
 
  • 360° Storytelling ha l’obiettivo di offrire ad artigianato e manifattura uno strumento per raccontare, in modo nuovo e interattivo, come prendono vita le loro produzioni, facendo vivere al visitatore un’esperienza diretta e reale. La realtà virtuale infatti permette di sperimentare una nuova dimensione coinvolgendo l’interlocutore in un’esperienza unica e immersiva. Attraverso il visore, il visitatore è “teletrasportato” dentro il laboratorio dove nasce il prodotto artigiano e si immerge totalmente nei processi creativi e produttivi guidato da parole, immagini e video.