8 Settembre – Laboratorio “Musica, gioco e canti” (2-8 anni)

  • Domenica 08 Settembre 2019 - Network come contaminazione
  • Ore 17.30-18.30
  • Sala Pilati Biblioteca Multimediale
  • Iscrizioni su Eventbrite

Laboratorio Musica gioco e canti a cura di Akademia per bambini dai 2 agli 8 anni (tra i 2 e i 4 anni di età, i bambini devono essere accompagnati dai genitori).

Akademia è … Laboratorio di Gioco & Musica

Conoscere suoni e ritmi sottoforma di gioco, creando situazioni sonore che soddisfano la fantasia. La musica non solo come arte dei suoni e ritmi ma anche come possibilità di socializzare stimolando la creatività con Paola Taticchi.

 

Torna alla Pagina Programma

8 Settembre – La magia della carta in realtà virtuale

  • Domenica 08 Settembre 2019 - Network come contaminazione
  • Ore 16.00-21.00
  • Agorà Piazza del Comune
  • Ingresso libero

Un’esperienza magica: la startup 360° Storytelling vi permetterà di entrare “dentro” un foglio di carta, grazie a un visore di realtà virtuale.

La realtà virtuale permette di sperimentare una nuova dimensione coinvolgendo l’interlocutore in un’esperienza unica e immersiva. Attraverso il visore, il visitatore è “teletrasportato” dentro il laboratorio dove nasce il prodotto artigiano e si immerge totalmente nei processi creativi e produttivi guidato da parole, immagini e video.

L’obiettivo di 360° Storytelling è quello di offrire ad artigianato e manifattura uno strumento per raccontare in modo nuovo e interattivo come prendono vita le loro produzioni, facendo vivere al visitatore un’esperienza diretta e reale.

Torna alla Pagina Programma

8 Settembre – Le note dei fotogrammi: relazione tra sonoro e immagine nel cinema

  • Domenica 08 Settembre 2019 - Network come contaminazione
  • Ore 15.00-16.30
  • Sala Pilati, Biblioteca Multimediale
  • Iscrizioni su Eventbrite

Le note dei fotogrammi: relazione tra sonoro e immagine nel cinema.

Un workshop con Marco Galli, Cahiers du Cinema, per scoprire come abbinare musica e immagini in una produzione cinematografica, con esempi pratici tratti da film.

Marco Galli è uno sceneggiatore, regista è insegnante di discipline cinematografiche e televisive. Ha fondato a Fabriano l’Associazione culturale Centro Studi e Formazione “Cahiers du Cinema” e collabora con il FFF – Festival Film Internazionale Fabriano cortometraggi.

8 Settembre – Workshop di Realtà Aumentata con BEPART

  • Domenica 08 Settembre 2019 - Network come contaminazione
  • Ore 14.00-16.30
  • Sala Studi Piano Terra Biblioteca Multimediale
  • Iscrizioni su Eventbrite

Workshop finalizzato all’ideazione ed interazione in realtà aumentata con opere di Poster Art per creare un secondo livello narrativo digitale agli interventi artistici, a cura di Bepart.

Le opere d’arte in poster art realizzate dagli street artist Pao, Guerrilla Spam ed ESPI prenderanno vita grazie alla realtà aumentata, in un workshop dove i partecipanti impareranno e metteranno in pratica le basi dell’AR.

BEPART – the Public Imagination Movement è una start up innovativa di Milano, che riempie la città di arte, design, video, suoni e parole, attraverso la realtà aumentata e che permette a chiunque di creare ed installare contenuti o semplicemente fruirli negli spazi urbani attraverso il proprio smart device e attraverso visori appositi.

Ha realizzato, in collaborazione con oltre 200 artisti, il progetto del MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata), un percorso alla scoperta di Milano e della sua arte urbana diffusa, in cui l’esperienza sensoriale è solo il primo passo: inquadrando l’opera con lo smartphone e attivando l’animazione di digital art in realtà aumentata, l’esperienza diventa digitale e interattiva.

Ridisegnare gli scenari urbani attraverso la fusione di contenuti digitali all’interno degli ambienti reali, permette di oltrepassare le barriere fisiche a favore del valore concettuale e relazionale del messaggio, stimolando così, una riflessione dinamica sulla realtà.

8 Settembre – Workshop Poster Art: laboratorio di inclusione sociale con ESPI

Workshop di attività creative e ricreative finalizzate alla realizzazione di opere di Poster Art.

Laboratorio di inclusione sociale.

ESPI basa il suo lavoro sulla diffusione delle abitudini culturali e sui simboli delle popolazioni indigene. La tecnica delle sue opere cambia in base al messaggio e al luogo in cui viene esposta e/o realizzata, ma rimane sempre riconducibile a Stencil e Poster Art ibridando differenti linguaggi focalizzati nella trasmissione del messaggio culturale.

8 Settembre – Workshop poster art: laboratorio di inclusione sociale con Guerrilla

Workshop di attività creative e ricreative finalizzate alla realizzazione di opere di Poster Art, a cura di Guerrilla Spam. 

Laboratorio di inclusione sociale.

Guerrilla Spam lavora quotidianamente nelle scuole e Accademie di Belle Arti; il lavoro didattico è specializzato nell’ambito delle migrazioni, attraverso laboratori meticci con italiani e stranieri, soprattutto africani, volti a conoscere le altre culture. Hanno parlato di Guerrilla Spam giornali nazionali come “La Repubblica”, “La Stampa”, “Il Corriere della Sera” e internazionali come “The Economist”.

7 Settembre – Performance artistica di Guerrilla Spam

  • Sabato 07 Settembre 2019 - Social Network
  • Ore 18.30-22.00
  • Piazza del Comune
  • Ingresso libero

Performance artistica di Guerrilla SPAM, con produzione e affissione di una installazione di Poster Art.

Guerrilla Spam lavora quotidianamente nelle scuole e Accademie di Belle Arti; il lavoro didattico è specializzato nell’ambito delle migrazioni, attraverso laboratori meticci con italiani e stranieri, soprattutto africani, volti a conoscere le altre culture. Hanno parlato di Guerrilla Spam giornali nazionali come “La Repubblica”, “La Stampa”, “Il Corriere della Sera” e internazionali come “The Economist”.

7 Settembre – Workshop di Realtà Aumentata con BEPART

  • Sabato 07 Settembre 2019 - Network sociale
  • Ore 17.00-19.30
  • Sala Studio Piano Terra Biblioteca Multimediale
  • Iscrizioni su Eventbrite

Workshop finalizzato all’ideazione ed interazione in realtà aumentata con opere di Poster Art per creare un secondo livello narrativo digitale agli interventi artistici, a cura di Bepart.

Le opere d’arte in poster art realizzate dagli street artist Pao, Guerrilla Spam ed ESPI prenderanno vita grazie alla realtà aumentata, in un workshop dove i partecipanti impareranno e metteranno in pratica le basi dell’AR.

BEPART – the Public Imagination Movement è una start up innovativa di Milano, che riempie la città di arte, design, video, suoni e parole, attraverso la realtà aumentata e che permette a chiunque di creare ed installare contenuti o semplicemente fruirli negli spazi urbani attraverso il proprio smart device e attraverso visori appositi.

Ha realizzato, in collaborazione con oltre 200 artisti, il progetto del MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata), un percorso alla scoperta di Milano e della sua arte urbana diffusa, in cui l’esperienza sensoriale è solo il primo passo: inquadrando l’opera con lo smartphone e attivando l’animazione di digital art in realtà aumentata, l’esperienza diventa digitale e interattiva.

Ridisegnare gli scenari urbani attraverso la fusione di contenuti digitali all’interno degli ambienti reali, permette di oltrepassare le barriere fisiche a favore del valore concettuale e relazionale del messaggio, stimolando così, una riflessione dinamica sulla realtà.

7 Settembre – Workshop professioni digitali “Art-sharing. E metti in mostra il tuo TEElent”

Workshop sulle professioni digitali con Alessandro Braga, CEO & Founder, e Giuditta Guzzi, di TEElent.

www.teelent.it è il primo progetto al mondo interamente italiano nato con l’intento di far emergere gli artisti dal grande potenziale grazie al loro TEElent. Non si parla di un semplice e-commerce, ma di una vetrina internazionale, uno spazio dove ogni artista ha un sogno, lo dichiara e viene aiutato a raggiungerlo attraverso la vendita, il networking, la formazione e tanto altro.

6 Settembre – Laboratorio “Riciclo bimbi e nonni”

  • Venerdì 06 Settembre 2019 - Network 4.0
  • Ore 18.30-20.00
  • Sala Studio Piano Terra Biblioteca Multimediale
  • Iscrizioni su Eventbrite

Laboratorio “Riciclo bimbi e nonni” a cura di CEA per bambini dai 6 agli 11 anni.

L’Associazione “Appennino Valleremita”, gestore del Centro di Educazione Ambientale, si prefigge diversi obiettivi, tra cui:

  • Promuovere la crescita di una coscienza naturalistica, come importante momento conoscitivo per arrivare ad una visione globale dell’ambiente. 
  • Sensibilizzare le scuole alle problematiche ambientali, favorendo al loro interno, lo sviluppo di programmazioni didattiche incentrate sull’educazione ambientale. 
  • Stimolare comportamenti corretti nei confronti dell’ambiente. 
  • Diffondere la conoscenza dell’entroterra marchigiano attraverso iniziative volte a valorizzare l’ambiente dal punto di vista storico-culturale.